Archivio Storico

Sanofi, «class» in rosa

 Il gentil sesso porta Sanofi-Aventis in tribunale. Ieri quattro donne manager del gigante farmaceutico francese hanno avviato una class-action (causa collettiva) contro il gruppo e hanno chiesto 300 milioni di dollari di risarcimento. Le donne – responsabili-vendita della società – hanno accusato Sanofi-Aventis di aver loro negato promozioni dovute e di averle pagato stipendi inferiori a quelli dei colleghi maschio. I vertici del gruppo hanno respinto le accuse, definendole «senza merito». Solo poche settimane fa, 19 responsabili vendita negli Usa di Novartis hanno avviato una simile causa contro il gruppo svizzero, chiedendo 100 milioni di risarcimento.  Da Finanza e Mercati del 31/08/2007   p. 8  

Articoli correlati

Back to top button