News

Sardegna. Mozione in Consiglio Regionale. La Regione predisponga un piano per la ripresa dell’attività degli ISF

IL CONSIGLIO REGIONALE

PREMESSO che:
– a causa dell’emergenza Covid-19 si è provveduto a rimodulare e sospendere le attività ambulatoriali non urgenti sia perché si sono impiegati gli operatori sanitari di medicina generale nell’emergenza sia per evitare i rischi di contagio;
– si è ritenuto di sospendere tutte le attività lavorative degli informatori scientifici nelle strutture del Servizio sanitario regionale e negli ambulatori di medicina generale e dei pediatri di libera scelta per prevenire la diffusione del Covid-19;
– appare essenziale e necessaria la ripresa lavorativa dei suddetti informatori scientifici, quanto meno negli ambulatori di medicina di base e dei pediatri di libera scelta;

CONSIDERATO che:
– l’attività degli informatori scientifici del farmaco ha nell’incontro diretto col medico il momento privilegiato per un reciproco riconoscimento professionale basato su competenza e fiducia;
– in massima parte il lavoro degli informatori scientifici del farmaco e dei dispositivi medici è organizzato attraverso appuntamenti programmati e tale organizzazione, consolidata nel tempo, favorisce il rispetto responsabile delle misure di sicurezza anti Covid;
– alcune regioni d’Italia hanno già stabilito un protocollo per la ripresa delle attività di informazione e promozione scientifiche di tali operatori;
– si potrebbe riprendere l’attività proponendo tutta una serie di regole volte a garantire la sicurezza dei medici e degli stessi informatori scientifici;

TENUTO CONTO che è ben evidente la necessità di provvedere con una certa urgenza, attraverso provvedimenti che possano garantire l’immediata ripresa di tali attività di informazione,

impegna il Presidente della Regione e l’Assessore regionale dell’igiene e sanità e dell’assistenza sociale

affinché si attivino per la predisposizione di un programma per la ripresa delle attività lavorative e di informazione scientifica di tali informatori sopra indicati.

Cagliari, 14 maggio 2020

Mozione 259

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button