Archivio Storico

Sempre più italiani faticano ad acquistare i farmaci

Hanno sempre più difficoltà a comprare i farmaci necessari per le cure. Sono i cittadini che chiamano il Tribunale per i diritti del malato per denunciare problemi sul fronte sanitario.

"In questa settore registra un forte incremento delle segnalazioni, che passano dal 3,1% del 2010 al 4,9% del 2011. Mentre per le molecole di fascia C, il cui dato sale dal 12,3% del 2010 al 18% del 2011, si tratta di fatto di segnalazioni di cittadini che non riescono a far fronte agli elevati costi dei farmaci".

E’ quanto emerge dal 15esimo Rapporto ‘Pit Salute’, presentato a Roma al ministero della Salute. L’indagine, realizzata da Cittadinanzattiva-Tdm, prende in esame il contenuto di 26.470 segnalazioni relative nel 2011.

Salgono anche le segnalazioni per le difficoltà relative ai farmaci in fascia A, che rispetto allo scorso anno guadagnano 5,2 punti percentuali (12,7% nel 2010, 17,9% nel 2011). "In questo caso – precisa il Tdm – le persone hanno segnalato l’assurda scelta, a loro avviso, di far pagare loro la differenza di prezzo, anche notevole, tra il ‘griffato’ e il generico. Anche per i farmaci irreperibili c’è stato un incremento dal 13,5% nel 2010 al 15,5% nel 2011. Ancora molte segnalazioni le riscontriamo in fascia H, che descrive l’accesso ai farmaci ospedalieri (11,6% nel 2010, 10,5% nel 2011)".

Francesco Maggi – 20 novembre 2012 – PharmaKronos

 http://www.federaisf.org/Start/HDefault.aspx?Newsid=7020

 

Articoli correlati

Back to top button