Archivio Storico

SIGMA TAU. Peduzzi-Fiorella (Prc/Fds): “La mobilitazione continua”

“La mobilitazione dei lavoratori dell’azienda farmaceutica Sigma Tau prosegue a ritmo sempre più serrato. Dopo gli incontri fallimentari presso la Regione Lazio e il ministero dello Sviluppo economico, oggi le richieste dei dipendenti e delle organizzazioni sindacali sono rivolte alla presidenza del Consiglio. Si chiede un intervento decisivo che permetta di salvare un’azienda di grande rilievo nel settore farmaceutico e di importanza strategica per lo sviluppo economico della zona e di garantire la continuità occupazionale per i 569 lavoratori che la Sigma Tau vuole mettere in cassa integrazione”. E’ quanto affermano, il capogruppo della Federazione della Sinistra alla Regione Lazio, Ivano Peduzzi e il responsabile Lavoro del Prc, Claudio Fiorella, che in questo momento si trova insieme ai lavoratori.

“In centinaia – affermano – stanno presidiando giorno e notte l’ingresso dello stabilimento di Pomezia, contro l’arroganza aziendale che è frutto di un disegno liberista portato avanti con assoluta prepotenza dai vertici della Sigma Tau. Un piano di ristrutturazione feroce alle spalle dei lavoratori che, applicato a un settore delicato come quello della farmaceutica, si traduce in declassamento aziendale, tagli alla ricerca e agli informatori scientifici”.
“La scelta improvvisa di ridurre la produzione e cessare così l’ attività nel settore della ricerca – proseguono – sembra essere il preludio di una dismissione totale delle attività, che rischia di essere il colpo di grazia per un territorio già devastato e impoverito dalla crisi. Tali decisioni, assunte in modo unilaterale dall’azienda, senza alcun confronto con le organizzazioni sindacali, sono inaccettabili. Per questo motivo, come partito della rifondazione comunista e gruppo della Federazione della Sinistra, abbiamo deciso fin da subito di avviare una forma di solidarietà attiva con i lavoratori in presidio davanti ai cancelli, mettendo a loro disposizione le nostre forze e la nostra organizzazione. L’obiettivo è di proseguire insieme la protesta, coinvolgendo anche i lavoratori delle altre aziende della zona. Ci siamo attrezzati con tende e cucine da campo, consapevoli che la protesta andrà avanti ancora a lungo, alternandoci con i militanti del partito per garantire sempre la nostra presenza al presidio”.
Dopo la visita odierna del responsabile Lavoro Prc, Claudia Fiorella, lunedì prossimo il capogruppo regionale Fds, Ivano Peduzzi, si recherà personalmente davanti ai cancelli della Sigma Tau. Sarà poi la volta del consigliere regionale della Federazione della Sinistra, Fabio Nobile e, nei prossimi giorni, del segretario nazionale di Rifondazione Comunista, Paolo Ferrero.

Articoli correlati

Back to top button