Archivio Storico

SUL LEGITTIMO LICENZIAMENTO DEL CAPO AREA

Sul legittimo licenziamento dell’informatore scientifico capo area

È da escludersi l’illegittimità dell’impugnato licenziamento intimato dall’azienda farmaceutica all’informatore scientifico capoarea, per soppressione della posizione a seguito dei risultati negativi dell’area e per l’impossibilità di adibirlo ad altre posizioni equivalenti, fondato, tra l’altro, su presunta violazione di legge conseguente ad accorpamento dell’area alla direzione vendite.

 Il direttore commerciale di un’azienda farmaceutica benchè non possa svolgere (quanto meno se non è in possesso di titoli accademici e di abilitazioni adeguati) l’attività di informazione scientifica con visite dirette di medici e di farmacisti, non può escludersi che, nell’ambito dell’assetto interno, gli informatori scientifici (che compiono queste visite) possano dipendere amministrativamente dalla direzione commerciale e non da un altro informatore di grado più elevato. (Avv. Ennio Grassini – www.dirittosanitario.net)

Articoli correlati

Back to top button