Sul tema relativo all’on Scilipoti

Sul tema relativo all’on Scilipoti

Cari amici si parla tanto in questi giorni dell’on Domenico Scilipoti e delle sue scelte da molti non comprese ed avversate. Ho sentito molto, visto molto ,letto molto sia sui giornali che sui siti del nostro settore su questo discusso personaggio.

Debbo subito sgombrare il campo da possibili interpretazioni errate. Non conosco direttamente l’on Scilipoti, non l’ho mai incontrato ,non sono un suo elettore e non ho le sue stesse ideologie politiche, però dopo tutto quello che è successo pur non comprendendo le sue scelte politiche e non condividendole, inizio ad essere schifato dall’atteggiamento di molti isf nei suoi confronti.

L’On Scilipoti avrà forse e sicuramente anche sbagliato (e non sta a me giudicarlo, ma lo deve fare lui con la sua coscienza),ma ha fatto in quest’ultimo anno tantissimo per la nostra martoriata categoria, anche e soprattutto in maniera disinteressata cercando di aiutarci con le sue famose interpellanze parlamentari che sono state e sono tuttora una spina nel fianco delle industrie farmaceutiche e con la creazione di un importantissimo forum della farmaceutica.

E’ stato l’unico parlamentare sia di Sinistra che di Destra (piccola eccezione l’on Burtone) a seguire attentamente nell’ultimo anno la nostra categoria. L’unico che ha avuto il coraggio di denunciare le corrutele del sistema farmaceutico, i conflitti di interesse fra Ministro del Lavoro e Direttore Generale di Farmindustria dando grande risalto alle problematiche del settore.

Dobbiamo poi renderci conto che sbaglia chi pensa che il nostro problema dipenda dagli errori di questo o quel governo, perché sia la Destra che la Sinistra sono equamente responsabili, anzi la Sinistra e taluni sindacati di sinistra hanno maggiori responsabilità, perché pur potendo fare molto non hanno fatto nulla per evitare la macelleria sociale consumata nel settore più ricco e più produttivo nel nostro paese e nel mondo che è la farmaceutica.

Non mi piace erigermi a paladino di chi è in grado di difendersi benissimo da sé, ma da sempre sono infastidito dalle pochezze umane, da quel modo italico di salire sul carro del vincitore e di accanirsi con chi è in difficoltà, insomma con quel metodo da sciacallo che nulla ha a che vedere con persone di valore e di spicco, che fanno dei "veri valori" una metodica di vita e di lavoro. Per tale motivo eccomi qui con questa mia lettera che ha come scopo ultimo quello di ritarare le tante inesattezze e l’atteggiamento sbagliato di molti isf e per indurci a riflessioni più profonde.

Onorevole Scilipoti, grazie per il suo aiuto disinteressato e da vero democratico,

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!