Primo Piano

Terni, data di scadenza modificata su oltre 3 mila farmaci: 2 rappresentanti denunciati

Circa 35 scatoloni di medicine scadute in un garage, Digos identifica i due professionisti

 © ANSAGarage con oltre 3 mila confezioni di farmaci apparentemente ancora in corso di validità, ma in realtà scaduti già da un pezzo.

Farmaci scaduti È stato scoperto dagli uomini della squadra volante nei seminterrati di un condominio di Terni il magazzino in cui due rappresentanti farmaceutici avevano nascosto ben 35 scatoloni di medicinali di vario tipo scaduti. Alle numerose confezioni erano state apposte con cura delle fascette posticce che riportavano una data successiva a quella originale di scadenza, così da prorogarne la validità.

Due denunce A occuparsi del caso sono stati gli agenti della Digos di Terni che in breve sono riusciti a identificare i due rappresentati. A loro carico è quindi scattata la denuncia a piede libero per detenzione a fine di commercio di prodotti parafarmaceuti scaduti. Indagini sono tuttora in corso.

18 marzo 2015 – Umbria24

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button