Archivio Storico

Troppa fantasia sull’OTC.

Molti dei messaggi lanciati dagli spot televisivi che pubblicizzano i farmaci senza obbligo di prescrizione “sono ingannevoli. Non posso pensare che, se sto male, basta una pillola e mi posso buttare in piscina”. Parola di Franco Caprino, segretario nazionale di Federfarma, la federazione di titolari di farmacie. Serve dunque una regolamentazione più severa da parte del ministero della Salute, che conceda il ‘via libera’ a filmati chiari, in modo da non creare confusione. “In Federfarma – ha precisato Caprino, intervenuto a Roma alla presentazione del sondaggio ‘Farmaci, generici e integratori alimentari’ condotto da Ipsos per conto di Movimento consumatori – abbiamo fascicoli pieni di denunce che abbiamo presentato all’Antitrust su spot pubblicitari ingannevoli. E in quasi tutti i casi abbiamo vinto le cause”.
Fonte
Adnkronos Salute

Articoli correlati

Back to top button