Primo Piano

UILTEC richiede al Governo tavolo congiunto sull’informazione scientifica del farmaco

Oggetto: richiesta tavolo congiunto attività informazione scientifica del farmaco

Gentile Dott.ssa,

l’approvazione delle diverse delibere regionali riguardo il tema in oggetto, unitamente alle recenti norme restrittive emanate da diverse e sempre piú numerose strutture sanitarie, pone la nostra Organizzazione Sindacale in una condizione di seria preoccupazione in merito al futuro dell’attività dell’informazione scientifica del farmaco nel nostro Paese.

Infatti -pur riconoscendo la necessità di normare e regolamentare tale attività al fine di limitare le possibilità di abuso nel ruolo- ci preme sottolineare che l’applicazione pedissequa di tali regolamentazioni da parte degli isf e delle loro aziende di provenienza, genererebbe da una parte una ridondanza drammatica ed un esubero occupazionale di difficile gestione, e dall’altra un dubbio in merito alle reali possibilità di informare adeguatamente la classe medica rispetto alle proprietà e alle novità dei farmaci utili alla salute dei cittadini.

Pertanto riteniamo che un confronto tra Organizzazioni Sindacali, Imprenditoriali, e organismi politici ed amministrativi quali il vostro non sia più rinviabile, al fine di affrontare tali tematiche che attanagliano il settore sanitario e lo espongono a rischi importanti nel prossimo futuro.

Distinti saluti.

UILTEC_richiesta_tovolo_congiunto_attività_isf

Notizie correlate: Convegno UILTEC a Milano sull’informazione scientifica. “L’ISF non può essere ridotto a piazzista”

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button