USA. Pfizer pagherà 24 milioni di dollari per un caso di corruzione

USA. Pfizer pagherà 24 milioni di dollari per un caso di corruzione

Washington, 24 mag (EFE) .- Il Dipartimento di giustizia ha riferito che il gigante farmaceutico statunitense Pfizer ha accettato di pagare 23.85 milioni di dollari per risolvere un caso di presunta illegalità per tangenti in un programma di sanità pubblica.

La farmaceutica presumibilmente ha tessuto una struttura con la quale è riuscita ad aumentare i suoi margini di profitto all’interno di un sistema di co-pagamenti per Medicare, il programma di sanità pubblica degli Stati Uniti dedicato agli over 65 anni.

Secondo una dichiarazione del Dipartimento di Giustizia, l’azienda ha violato la legge utilizzando una fondazione, che ha finanziato la Pfizer stessa, per aumentare i costi della spesa sanitaria e camuffare in tal modo l’aumento dei prezzi che è stato fatto.

Il governo ha sostenuto che la Pfizer avrebbe inviato i pazienti a questa fondazione in modo che la fondazione stessa si prendesse cura dei loro ticket e nel contempo informava la stessa Pfizer.

Il caso si concentra su tre farmaci specifici prodotti da Pfizer: due dedicati al trattamento di carcinomi renali, Inlyta e Sutent, e un altro farmaco per trattare le aritmie con fibrillazione atriale e flutter atriale, chiamato Tikosina.

Nel caso di tikosina durante gli ultimi tre mesi del 2015, Pfizer ha realizzato un aumento dei costi del 40% nella confezione di 40 capsule di 125 milligrammi.

Secondo i risultati del Dipartimento di Giustizia, l’azienda sapeva che l’aumento dei prezzi dei medicinali avrebbe anche aumentato la spesa di Medicare e avrebbe anche potuto privare alcuni pazienti che hanno accesso a tikosina.

Così, Pfizer ha dirottato questi pazienti, che non potevano sostenere il ticket aumentato a loro carico per i farmaci Pfizer, alla fondazione, che essa stessa finanziava, e la fondazione si faceva carico dei costi che Medicare non copriva.

Questa situazione di aumento dei prezzi ha consentito un incremento del vantaggio finale, provocando così anche una crescita della quota pubblica.

Secondi due capitoli del programma Medicare, i beneficiari devono farsi carico di parte del pagamento del farmaco e tale importo è stato rilevato, come pretesto, da questa fondazione per aumentare le vendite.

Secondo la legge anticorruzione approvata dal Congresso, una farmaceutica non può dare, né direttamente né indirettamente, alcun contributo – inclusi gli obblighi della quota di pagamento a carico del paziente – per acquistare i propri farmaci.

Come parte dell’accordo con il Governo, Pfizer sarà costretta a partecipare a un programma di moralità aziendale secondo la legge e che comprende anche periodiche verifiche indipendenti

La Vanguardia – 25/05/2018

Notizie correlate: Department of Justice Office of Public Affairs – Drug Maker Pfizer Agrees to Pay $23.85 Million to Resolve False Claims Act Liability for Paying Kickbacks

Pfizer Used Charity to Mask Heart Drug Price Hikes, U.S. Says

 

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!