Viaggi e regali da una ditta farmaceutica, indagati 67 medici

Viaggi e regali da una ditta farmaceutica, indagati 67 medici

Mezzo milione di euro a 67 medici così azienda favoriva i propri farmaci

Indagine dei Nas contro decine di dottori, sia di strutture pubbliche che private, che ricevevano denaro, regali o a cui venivano pagati viaggi per far crescere le vendite di alcune classi di medicinale

E’ un’operazione ‘medici puliti’: 67 dottori in 15 diverse regioni sono indagati per aver ricevuto da una azienda farmaceutica somme di denaro, viaggi all’estero e oggetti di valore con l’obiettivo di incrementare le vendite di alcune tipologie di farmaci.

I carabinieri del Nas stanno eseguendo 77 perquisizioni a carico degli indagati. L’indagine, condotta dal Nas di Bologna e coordinata dalle Procure della Repubblica di Rimini e Busto Arsizio (VA), ha scoperto l’esistenza di una collaudata rete di informatori scientifici di una nota casa farmaceutica che dava o comunque prometteva oggetti di valore a medici sia di strutture ospedaliere pubbliche che private, per un valore di oltre mezzo milione di euro

17 ottobre 2012 – La Repubblica.It Cronaca

Viaggi e regali da una ditta farmaceutica, indagati 67 medici

Operazione in 15 regioni, in corso perquisizioni

17 ottobre, 09:46

ROMA – Dalle prime ore della mattinata, circa 300 carabinieri del NAS e dei Comandi Provinciali di 15 Regioni stanno eseguendo 77 perquisizioni a carico di 67 medici indagati. Sono accusati di aver ricevuto, attraverso una vasta organizzazione di informatori scientifici di una nota azienda farmaceutica somme di denaro, viaggi all’estero e oggetti di valore. L’indagine, condotta dal NAS Carabinieri di Bologna e coordinata dalle Procure della Repubblica di Rimini e Busto Arsizio (VA), ha portato alla scoperta dell’esistenza di una collaudata rete di informatori scientific

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!