News

Al via PHARMEXPO, oltre 250 aziende alla Mostra D’Oltremare di Napoli

Sabato saluto inaugurale. Cantella: "In fiera molte novità". Sabato: "Una lente di ingrandimento sull'informazione scientifica e la tutela degli informatori scientifici"

Napoli, 24 novembre – Si apre oggi la quattordicesima edizione Pharmexpo – la fiera B2B del settore farmaceutico, l’unica manifestazione del centro-sud Italia dedicata al settore che mette in contatto farmacisti, medici ed operatori con le aziende – con l’appuntamento in programma fino a domenica alla Mostra d’Oltremare di Napoli (viale Kennedy, 52). L’inaugurazione si terrà sabato alle 12, nella sala Ischia, alla presenza del tesoriere di Federfarma nazionale Michele Pellegrini Calace, di Vincenzo Santagada, assessore alla Salute del Comune di Napoli e presidente dell’ordine dei Farmacisti cittadino, di Riccardo Iorio, presidente Federfarma Napoli, di Nicola Caputo, assessore all’Agricoltura della Regione Campania, e di Ugo Trama, direttore politiche del farmaco della Regione Campania.

“Siamo molto soddisfatti delle adesioni ricevute – sottolinea Fabrizio Cantella, direttore di Pharmexpo – e delle oltre 250 aziende che espongono in questa edizione del Pharmexpo. Le novità in fiera saranno molte, così come i cambiamenti osservati nel corso degli anni. Con l’Ordine dei Farmacisti e Federfarma se ne è parlato sin dalla prima edizione, ma oggi finalmente la Farmacia dei Servizi è realtà: un’evoluzione dell’attività professionale nell’ambito delle cure primarie. È nata dalla volontà di ampliare i servizi territoriali e favorisce la deospedalizzazione della sanità, ampliando il ruolo che le farmacie assolvono nell’ambito del Sistema sanitario nazionale. La digitalizzazione ha avuto un ruolo fondamentale in questo ed in altri processi tuttora in corso in farmacia”.

Da non perdere l’appuntamento di venerdì alle 16, nella sala Capri al padiglione 5, con ‘Pharma social: the dark side of the moon, l’aspetto che non vedi’, a cura di AISFA – Associazione Italiana Studenti di Farmacia. Sabato spicca l’evento delle 12:30 in sala Ischia su ‘Servizi di front-office. Servizio fascicolo sanitario elettronico (Fse)’ a cura dell’ordine dei Farmacisti.

“Numerose saranno le attività che l’AIC Campania – spiega poi la presidente Teresa D’Amato – metterà in campo durante lo svolgimento dell’Enjoy Gluten Free: show cooking, gara di cucina, screening per la prevenzione ed il follow up della celiachia, consulenza con il gastroenterologo esperto della materia e con le nutrizioniste. Tanto interesse manifestato attraverso le registrazioni dei cittadini e dei soci. Vi accoglieremo con una bella sorpresa, naturalmente senza glutine”, annuncia.

Nota: B2B è l’acronimo dell’espressione “business-to-business“, utilizzata per descrivere le transazioni commerciali che intercorrono tra imprese industriali, commerciali o di servizi all’interno dei cosiddetti mercati interorganizzativi o mercati B2B.

B2C è dove lo scambio avviene tra azienda e consumatore.

Nei mercati industriali (anche detti mercati business) sia venditori che acquirenti sono delle organizzazioni. Per questa ragione, i mercati in questione vengono spesso designati come mercati interorganizzativi e possono comprendere sia le multinazionali che le microimprese.

 

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button
Fedaiisf Federazione delle Associazioni Italiane degli Informatori Scientifici del Farmaco e del Parafarmaco