ASSOGENERICI SI APPELLA LA GOVERNO

ASSOGENERICI SI APPELLA LA GOVERNO

"Desideriamo lanciare un appello al futuro Governo, affinché intraprenda un’opera di valorizzazione del comparto dei farmaci equivalenti, che oggi rappresenta oltre 50 aziende, con 5.000 addetti e 2 miliardi di euro di fatturato", ha spiegato Giorgio Foresti, Presidente di AssoGenerici. "Come abbiamo già dichiarato in occasione del recente incontro con l’Antitrust, il nostro settore necessita di un’importante azione sul sistema normativo, che gli offra la possibilità di svilupparsi all’interno di regole e modelli chiari e condivisi. Ciò deve avvenire in tempi rapidi, per non indebolire il sistema generico che, in assenza di quote di mercato significative, perderà terreno rispetto alle aziende brand e avrà grosse difficoltà a resistere in Italia. Il rischio è che si vada incontro a un’inevitabile perdita di investimenti e alla fuga di aziende dall’Italia, con grave danno per il sitema". Consapevole della sua rappresentatività e della sua forza associativa, AssoGenerici è pronta ad intensificare la collaborazione ed il confronto con le Istituzioni, per far sì che i benefici derivanti dal corretto utilizzo dei farmaci equivalenti possano essere percepibili e fruibili da tutti.

Fonte "Farmacista33"

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!