News

Boehringer Ingelheim Italia cede la sede di Milano a Coima Sgr

Headquarter al Building D di Symbiosis, a Milano

Coima Sgr ha perfezionato l’acquisizione, attraverso il fondo Coima Opportunity Fund II, di un complesso immobiliare sito in Milano, in angolo tra Via Giovanni Lorenzini e Via Ercole Marelli, che comprende 7 immobili per una superficie commerciale complessiva pari a 19.500 metri quadrati e che attualmente ospita la sede italiana della multinazionale farmaceutica Boehringer Ingelheim. (… continua su ANSA).

Covivio ha siglato due nuovi accordi di pre-letting con Gruppo Orsero e un’altra azienda industriale italiana, per 4.500 mq, raggiungendo il 100% di pre-letting degli spazi uffici del Building D di Symbiosis, a Milano, tre mesi prima della fine dei lavori. L’edificio multitenant ha una superficie totale di oltre 18.000 mq. Grazie ai due nuovi accordi, Covivio ha completato “la locazione dell’edificio multitenant, già scelto come headquarter da importanti multinazionali, come Boehringer Ingelheim”. (Comunicato Covivio)

Inoltre The Bunch, con i suoi partner Prima Pagina e Lateral, si è aggiudicata la comunicazione social e PR della casa farmaceutica tedesca Boehringer Ingelheim, dopo una gara che ha visto impegnate diverse strutture.

Il Gruppo Boehringer Ingelheim è stato fondato nel 1885 da Albert Boehringer (1861-1939) ad Ingelheim, vicino a Mainz, in Renania. Grazie a competenza ed intuito, inizia ad estrarre dalle vinacce l’acido tartarico, usato nell’industria alimentare. E’ un’idea di grande successo, che segna l’inizio di una grande storia imprenditoriale che partendo da 28 collaboratori a Nieder-Ingelheim ha ora filiali in tutto il mondo.

 

 

Nota: Multitenant. Trattandosi di un neologismo non esiste un corrispettivo italiano per il termine “Tenant”. Letteralmente il termine indica un inquilino e nel caso specifico un “co-proprietario”, come coloro che acquisiscono il diritto di proprietà (multiproprietò) di una struttura. In un’accezione formale, può prendere il significato di locatario.

Potrebbe rendere l’idea una cosa tipo “architettura condominiale” (ma, come tanti altri termini dell’italiano, si utilizza la lingua originale cioè l’inglese). La multitenancy permette di risparmiare sui costi. In generale, gli edifici multi-tenant per uffici con tutti i comfort moderni hanno un prezzo di affitto più elevato rispetto agli uffici mono-tenant. La grande differenza sta nei costi aggiuntivi costituiti, ad esempio, da piccole manutenzioni, spese di pulizia, costi di gas, acqua ed elettricità, internet e telefonia, sale riunioni generali, ecc..

 

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button