News fedaiisf

Catanzaro. Iniziata la collaborazione della Sez. AIISF per la gestione delle vaccinazioni

Sono intervenuti per dare supporto ai medici anche i dottori componenti l’Associazione informatori scientifici del farmaco che hanno gestito la parte burocratica

È iniziata questa mattina la prima fase della vaccinazione per gli over 80 a Catanzaro. A dare il via nel capoluogo ai vaccini per gli ultra ottuagenari l’Uccp (Unità complesse di cure primarie) nel quartiere Mater Domini dove sono intervenuti per dare supporto ai medici anche i dottori componenti l’Associazione informatori scientifici del farmaco che hanno gestito la parte burocratica.

“I vaccini – ha spiegato il dottor Gennaro De Nardo, segretario provinciale Fimmg e direttore dell’Uccp – saranno fatti durante i giorni festivi, quindi nei week-end, proprio per evitare che ci siano delle interferenze con la normale attività svolta nelle Unità complesse di cure primarie e la vaccinazione.
Nel prossimo fine settimana ci saranno altri quattro medici che vaccineranno i loro assistiti. Stiamo procedendo ad un passo di 250 pazienti vaccinati per ogni week-end da programma”.

Ad attendere il proprio turno, alcuni anziani che hanno detto di essere “pronti al vaccino per evitare quello che ci aspetterebbe con il Covid-19”. Quanto alla prenotazione: “Mi ha chiamato il mio medico qualche giorno fa ed oggi eccomi qui, proprio veloce. Era ora”.

Su Catanzaro sarà somministrato il vaccino Moderna, a differenza di Lamezia Terme e altre province dove è stato distribuito quello di Pfizer-Biontech. Al momento sono 2.000 le dosi giunte a Catanzaro. Tra domani e lunedì le vaccinazioni dovrebbero iniziare anche all’Uccp del quartiere Lido

Lametiainstrada – 1 marzo 2021

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button