Archivio Storico

Dieci morti per intossicazione

9 ago 2011

ZURIGO – Dieci persone sono morte per un’intossicazione l’anno scorso in Svizzera. Fra le vittime non ci sono bambini, indica oggi in una nota il Centro svizzero d’informazione tossicologica (Tox).
Le intossicazioni più frequenti sono quelle causate dai medicamenti. I responsabili del centro Tox hanno ricevuto dai medici curanti informazioni dettagliate riguardanti 2849 intossicazioni da farmaci. Sette di questi casi hanno portato alla morte dei pazienti e 218 persone – fra cui sei bambini – hanno riportato una grave intossicazione.
La seconda fonte di rischio è rappresentata dai prodotti domestici per la pulizia, che hanno causato complessivamente 436 intossicazioni. Un caso ha avuto esito letale e nove persone – fra cui tre bambini – sono risultate gravemente intossicate.
Un’intossicazione mortale è stata causata da prodotti tecnici ed un altro morto da prodotti utilizzati in agricoltura. Le piante e i funghi sono stati all’origine di 171 intossicazioni: non ci sono stati casi mortali, ma cinque gravi intossicazioni che hanno tutte interessato persone adulte.
Il centro Tox è raggiungibile 24 ore su 24 al numero 145 e fornisce informazioni nelle tre principali lingue nazionali.

Articoli correlati

Back to top button