News

Farmaci: Lorenzin, accordo Aifa-Antitrust per evitare speculazioni

lorenzin_interrogazione11062014Roma, 3 nov. (AdnKronos Salute) – Un accordo di collaborazione tra l’Agenzia italiana del farmaco e l’Autorità Garante della concorrenza, per evitare pratiche commerciali scorrette da parte di aziende farmaceutiche a danno del Ssn e dei malati e speculazioni sui prezzi dei farmaci. Lo ha annunciato il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, rispondendo al Question Time alla Camera, a un’interrogazione sulle iniziative da attuare contro possibili speculazioni sui prezzi dei medicinali dopo il caso dell’azienda Aspen, multata dall’Antitrust.

“Proprio alla luce di questo caso – afferma il ministro – ho dato indicazione ai vertici Aifa per la stipula di un accordo interistituzionale che formalizzi e consolidi la proficua collaborazione fra i due enti nel settore farmaceutico. Tale collaborazione consentirà di rendere ancora più incisivo l’intervento pubblico nella determinazione del prezzo dei farmaci”.

Non solo. La legge di Stabilità, oltre a stanziare fondi dedicati per i farmaci innovativi oncologici, “prevede una più efficace attribuzione del requisito di innovatività dei medicinali, anche oncologici, con nuove procedure per accertare cosa è innovativo, quanto dura l’innovatività e come va gestita in un settore così delicato”, conclude il ministro.

Fonte Focus.it – 03/11/2016

Notizie correlate: I prezzi uniformi fissati in Germania per i medicinali soggetti a prescrizione sono contrari al diritto dell’Unione

Antitrust: 5 milioni di multa alla società farmaceutica Aspen

Aspen Pharma risponde alle accuse dell’Antitrust

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button