News

Farmaci scaduti? Non fanno male e l’effetto è garantito anche dopo un anno

Prima di buttare una medicina scaduta sarebbe bene pensarci su. Secondo una ricerca pubblicata su JAMA, la rivista della American Medical Association, la maggior parte dei medicamenti fa ancora effetto ben al di là della propria data di scadenza.
La maggioranza dei farmaci fa effetto come fosse stato appena prodotto fino a un anno oltre la data di scadenza e ben il 90% è ancora utile fino a cinque anni dopo tale data.

Risultati immagini per farmaci scadutiSecondo quanto riportato dallo studio americano, non c’è da preoccuparsi di effetti collaterali dovuti ai farmaci scaduti: non esistono casi documentati di medicamenti attualmente in commercio che si siano degradati fino a diventare tossici e causare danni alla salute perché consumati oltre la data di scadenza. Quel che potrebbe succedere, tutt’al più, è che il farmaco abbia un effetto ridotto, oppure che non abbia effetto del tutto.

Unica condizione per consumare questi medicinali senza rischi, spiegano i ricercatori, è che non si tratti di medicine fluide e liquide e che siano state conservate adeguatamente (non esposte al sole o tolte dagli imballaggi)

Notizie correlate: Farmaci scaduti

Consiglio di Stato: la sterilità dei medicinali è garantita non dalla natura pubblica o privata della farmacia, ma dagli standard di qualità

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button