Foggia. Dottoressa aggredita mentre prestava soccorso, l’indignazione dei medici: “Pronti ad affiancarla nell’azione giudiziaria”

Foggia. Dottoressa aggredita mentre prestava soccorso, l’indignazione dei medici: “Pronti ad affiancarla nell’azione giudiziaria”

Aggressione shock a Foggia: l’ambulanza non arriva, dottoressa strattonata e presa a schiaffi

E’ accaduto ieri durante i soccorsi prestati dalla dottoressa a un ragazzo rimasto ferito dopo in seguito a un indicente stradale

Foggia Today – 16 ottobre 2018

Brutto episodio a Foggia. Una dottoressa in servizio alla Asl è stata aggredita durante le operazioni di soccorso in merito a un sinistro avvenuto ieri pomeriggio alla periferia nel capoluogo dauno.

La donna, giunta sul posto a bordo di un’automedica proveniente da Manfredonia e valutate le condizioni del ferito, aveva chiesto l’intervento di un’ambulanza ma quando dalla centrale operativa le è stato riferito che in quel momento non c’erano mezzi disponibili – nonostante la vittima sollecitasse l’immediato intervento – gli animi si sono surriscaldati e alcuni dei presenti, forse parenti, hanno reagito con violenza, invitando la donna ad accelerare le operazioni.

Una persona le avrebbe tirato uno schiaffo allo zigomo rompendole anche gli occhiali, mentre l’altra l’avrebbe strattonata e le avrebbe strappato di mano lo smartphone lanciandolo sull’asfalto. “

L’indignazione dei medici: “Pronti ad affiancarla nell’azione giudiziaria”

L’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Foggia esprime severissima condanna e riprovazione.”La collega non verrà lasciata sola, la sosterremo a tutti i livelli“ dichiara la FIMMG-Es“

Foggia Today – 17 ottobre 2018

C’è indignazione tra i medici per quanto accaduto ieri alla dottoressa aggredita mentre tentava il soccorso di un ferito, a Foggia. L’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Foggia esprime severissima condanna e riprovazione in merito all’accaduto in cui è rimasta vittima l’Iscritta Dott.ssa Giuseppina Gentile, che, nell’espletamento delle proprie funzioni di Medico Soccorritore del 118 ASL Foggia, raggiungeva a bordo di automedica, il luogo in cui era avvenuto un incidente stradale alla periferia di Foggia, per soccorre un ferito”.

“Il Medico, giunto sul luogo del soccorso da effettuarsi, sollecitava  l’intervento di un’ambulanza  alla Centrale Operativa, che riferiva di non averne momentanea disponibilità. I presenti, avuta percezione che i tempi di soccorso non sarebbero stati immediati, si sono raggruppati intorno alla Dr.ssa Gentile ed uno degli astanti le ha inferto un colpo sullo zigomo, rompendole gli occhiali da vista, mentre altra persona l’ha strattonata strappandole di mano il telefono e buttandolo a terra.

Di lì a poco, arrivata l’ambulanza, il ferito è stato portato in ospedale”. Pertanto, “il Presidente, a nome del Consiglio Direttivo e di tutti gli Iscritti all’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Foggia, esprime la solidarietà e la vicinanza di tutto il mondo medico alla collega colpita dalla gratuita e vile aggressione, dichiara la disponibilità dell’Ordine in ogni ambito e grado ad affiancarsi a lei in ogni iniziativa giudiziaria, a proporre misure volte a stigmatizzare e colpire severamente gli autori di tali riprovevoli gesti nei confronti di esercenti una pubblica funzione a servizio dei cittadini e formula sinceri auguri di pronta guarigione alla Dr.ssa Giuseppina Gentile”.

Related posts