Primo Piano

GSK licenzierà dei lavoratori negli Stati Uniti come parte di un taglio di costi di 1,6 miliardi dollari

CON BEN HIRSCHLER

LONDRA Dom Nov 30, 2014 – REUTERS

(Reuters) – Fonti vicino alla vicenda, domenica hanno riferito che GlaxoSmithKline questa settimana informerà il personale del licenziamento di centinaia di lavoratori nel suo più grande mercato, come esecuzione di un importante programma di risparmio che la casa farmaceutica si avvia ad attuare.

Il capo della casa farmaceutica britannica ha annunciato il 22 ottobre i risultati del terzo trimestre e che il nuovo regime di ristrutturazione avrebbe assicurato un risparmio di 1 miliardo di sterline (1,56 miliardi dollari) in costi annuali in tre anni, ma deve ancora dire dove cadrà il taglio del personale.

Le fonti hanno detto che il personale negli Stati Uniti, dove GSK sta lottando con il calo delle vendite di farmaci respiratori, sarà informato dal Direttore del settore farmaci, Deirdre Connelly, sulle modifiche mercoledì, iniziando del Nord America

Un portavoce GSK ha rifiutato di entrare nei dettagli, ma ha detto che l’obiettivo del programma di ristrutturazione è stato quello di migliorare le prestazioni riducendo la complessità e recante una organizzazione più piccola, più mirata e a basso costo.

In un comunicato via mail ha detto che “Ogni business unit sta cercando il modo come rispondere a questa sfida. Quando abbiamo proposto, per prima cosa di condividere queste iniziative con i nostri dipendenti”.

I farmaci utilizzati per il trattamento di problemi respiratori sono stati tradizionalmente la più forte attività di GSK, e la Advair® – una terapia inalatoria per l’asma e le malattie croniche dei polmoni – è il prodotto con un maggior aumento delle vendite. Ma anche le vendite di Advair®caíram gli Stati Uniti stanno cadendo, mentre i nuovi farmaci polmonari Breo e Anoro stanno dimostrando lentezza a decollare.

Advair è stato colpito dalla concorrenza di rivali e una crescente tendenza da parte delle assicurazioni sulla salue degli Stati Uniti salute di utilizzare tattiche aggressive per arrivare a tagliare i prezzi per i prodotti più vecchi delle aziende farmaceutiche.

La casa farmaceutica francese Sanofi ha riportato pressioni simili da assicuratori statunitensi sul mercato del diabete.

Gli assicuratori americani, che sono sotto pressione per mantenere i premi sotto controllo, stanno spingendo al ribasso in modo particolarmente duro sui prezzi dei farmaci in aree come il diabete e le malattie respiratorie dove ci sono diverse opzioni per medici e pazienti.

L’operazione di ristrutturazione di GSK negli Stati Uniti è stata progettato per difendere i margini della società in questo difficile mercato. Le modifiche strutturali prenderanno in considerazione anche lo spostamento del personale su alcuni farmaci oncologici, che stanno prendendo il sopravvento in GSK, a seguito di un complesso accordo con la Svizzera Novartis.

(Segnalazione da Ben Hirschler; Montaggio di Jon Boyle )

Notizia correlata: GSK: ristruttura settore farmaceutico per tagliare costi. -59% utile iii trim

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button