L’INCHIESTA / La carica dei veneti all’estero a far fortuna

L’INCHIESTA / La carica dei veneti all’estero a far fortuna

Tanti ragazzi partiti per il mondo: c’è il pizzaiolo di Berlino con la laurea e il ricercatore al Mit di Boston che guadagna quattro volte che in Italia

 

PADOVA. Laurea in tasca, dopo due anni da informatore scientifico del farmaco in Italia adesso fa il pizzaiolo a Berlino a milleduecento euro al mese. «E mi trovo benissimo: ogni pizza è diversa e deve essere migliore della precedente». Sebastiano Scattolin ha ventotto anni, è nato a Mogliano e ha studiato a Mestre e Padova. Con la sua ragazza, Beatrice Carraro, 24 anni di Santa Maria di Sala, musicista, ha deciso di trasferirsi a Berlino lo scorso ottobre. «Lei lavora con l’ex assistente di von Karajan, siamo felici e abbiamo comprato pure casa». A Berlino? «Sì, 75 metri quadrati, a dieci minuti da Alexander Platz, a centomila euro. Vado a lavorare in bicicletta»…

Leggi l’articolo…http://corrierealpi.gelocal.it/cronaca/2012/08/19/news/l-inchiesta-la-carica-dei-veneti-all-estero-a-far-fortuna-1.5563169

 

 

 

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!