News

La De Agostini diversifica nel farmaceutico con Italchimici

Insieme a un alleato, Idea Capital funds rileva per 70 milioni la società romana

ROMA De Agostini diversifica nella farmaceutica e, in tandem con Progressio sgr, operatore di private equity facente capo a Mittel, acquista Italchimici, società di Pomezia specializzata in prodotti gastrointestinali (Peridon e Reuflor) e problemi nasali e allergici (Aircort). Il deal rappresenta una delle tante operazioni di m&a di queste settimane, a dimostrazione che il mercato è tornato in effervescenza (si veda articolo a fianco). Giovedì 30 luglio a Roma è fissata la firma sul contratto che segnerà il trasferimento del gruppo farmaceutico romano da Bill Garrow, Achille Sonaglia, Raffaele Anneloro (manager di Italchimici) e dai membri della famiglia Guastella, alla newco controllata dal fondo di Dea Capital e da Progressio sgr guidata da Filippo Gaggini, ex director di Investitori Associati e di Investindustrial. L’accordo verrà confezionato dagli studi legali Simmons & Simmons e Lombardi Molinari Segni. Prezzo della transazione: 70 milioni equivalenti all’equity value. Questa somma arriverà da un finanziamento bancario di complessivi 52 milioni, di cui 35 milioni per l’acquisizione e 17 per rifinanziare la cassa. La leva verrà erogata da un pool bancario guidato da Mps in veste di capofila e formato da Ubi, Cariparma, Bpm, Banco Popolare. Questo pool dovrà concedere altri 5 milioni di capex, cioè soldi per finanziare l’attività corrente.

L’ESPANSIONE

Italchimici è stata fondata nei primi anni ’60 e ha avuto nel recente passato un’affiliazione con la multinazionale inglese Fisons. Il gruppo ha un fatturato di 48 milioni con un ebitda di 11. L’avvento dei nuovi azionisti, entrambi fondi di private equity, servirà per dare impulso al business attraverso nuovi piani di espansione. Idea Capital funds è il braccio finanziario di Dea Capital, holding quotata a Milano del gruppo De Agostini. Ad aprile scorso, Idea Capital funds è subentrata a Investitori Associati nel mandato di gestione di Investitori Associati IV, fondo chiuso riservato ad investitori qualificati. Oggi ha 2,1 miliardi di masse gestite, molto di più del partner Progressio sgr che ha 306 milioni gestiti attraverso due fondi: Progressio Investimenti (con un commitment di 100 milioni) e Progressio Investimenti II (con un commitment di circa 206 milioni).

r.dim – Il Messaggero – 23-07-2015

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button