News fedaiisf

La morte di Paolo Lombardo, ISF di Enna. I ringraziamenti della moglie Rita

Carissimi colleghi di Paolo,

vi scrivo per ringraziarvi delle offerte ricevute in suffragio del mio caro marito.

Grazie, perché siete stati generosi e ciò significa che volevate bene a Paolo.

Purtroppo il tumore lo  ha stroncato soltanto a 47 anni e in maniera molto repentina,  mi sembra tutto così ingiusto e crudele per me e per i miei figli, ma viviamo in questo mondo e purtroppo dobbiamo convivere anche con queste brutte realtà.

Io spero che vi ricordiate di Paolo per la sua bontà d’animo e per la sua grande professionalità.

In questo momento così delicato della mia vita mi servono anche le vostre preghiere perché mi sembra di impazzire,  io e Paolo eravamo felici, una coppia serena e questo ora è stato cancellato. Grazie a Dio ci sono i miei figli per i quali vivo e continuerò a educarli come voleva il mio Paolo.

                                                           Grazie di cuore

                                                                Rita Rizzo


Notizie correlate: I nostri lutti. E’ scomparso Paolo Lombardo, ISF di Enna

 

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button