Le faide farmaceutiche.

Le faide farmaceutiche.

E’ certamente insolito sentire ancora parlare di faide nel 2010, ma evidentemente l’ambiente farmaceutico che da sempre ci ha abituato a mille stranezze, risulta essere ancora pervaso da questa vecchia modalità di farsi giustizia da sé. 
Gli anni sono passati, ma evidentemente non per tutti. Vediamo insieme cos’è una faida.
Da Wikipedia, l’enciclopedia libera: Vai a: Navigazione, cerca
Per faida (alto tedesco antico fehida, tedesco moderno Fehde) si intendeva la possibilità, per un privato, di ottenere soddisfazione per la lesione di un proprio diritto ricorrendo all’uso della forza.
Secondo il diritto degli antichi germani, la tutela del diritto spettava in primo luogo al singolo, alla sua famiglia e al suo clan, e solamente in caso di necessità allo Stato, ovvero all’intero popolo o ai suoi capi e rappresentanti. Il danneggiato aveva il diritto di vendicarsi, e di dare inizio di propria mano ad una faida, così da costringere chi gli aveva procurato danno a espiare la propria colpa. Per questo, nella tradizione germanica, la faida rappresentava un autentico istituto giuridico.
La differenza sostanziale rispetto agli ordinamenti giuridici odierni, è che il ricorso a una procedura di tipo processuale era facoltativo ed alternativo alla possibilità di tutelare il proprio diritto autonomamente, facendo anche uso della forza. Uso della forza che in questo caso era considerato pienamente legittimo – a differenza del diritto moderno, nel quale esiste la figura del reato di ragion fatta.
Dopo queste dotte notizie, ci si domanderà a che pro tutta questa spiegazione ?
Ebbene da qualche parte nel settore farmaceutico, ancor oggi ci sono degli arroganti “signorotti” che tronfi del proprio potere pur avendo in più di una occasione toccato giuridicamente che quanto fatto e pensato fosse errato, proseguono come se nulla fosse sulla loro strada. Il fatto poi che uno o più dipendenti abbiano “osato” rivolgersi alla magistratura risulta per questi personaggi, odioso ed offensivo ed ecco allora che si attivano i vari capi e capetti ,i quali con pressioni più o meno forti (vedi mobbing strisciante) inducono ed attivano molestie ed ulteriori angherie nei confronti di questi coraggiosi colleghi.
E’ la legge del più forte può pensare qualcuno. Errore !!!
La storia insegna che il piccolo Davide è stato in grado di abbattere il gigante Golia. Prestino attenzione questi signorotti, verrà anche il loro momento, d’altronde la vita è una ruota che gira per tutti. Oggi a me , domani a te.
Leandro Puliti

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!