LETTERA DI ANGELO DE RITA

LETTERA DI ANGELO DE RITA
  Carissimi, come già comunicatoVi in precedenza, Vi confermo che venerdì 1 giugno si è tenuto a Perugia, presso l’Aula dell’Università,  Facoltà di Farmacia, il seminario in oggetto organizzato dal Pf. Monarca, Presidente del Corso di laurea in informazione scientifica sul farmaco, in collaborazione con la locale Sezione Aiisf.
 
Titolo del seminario: “Il futuro dell’informazione scientifica sul farmaco”.
 
Come avevo richiesto in tempo utile al Prof. Monarca, la locandina esposta al pubblico mi ha presentato come Past Presidente della nostra Associazione ed io stesso ho fatto le dovute precisazioni al riguardo.
 
Al seminario hanno partecipato anche il dott. Massimo Cappelli, Direttore Vendite della Sigma-Tau e numerosi Colleghi della Sezione Aiisf di Perugia.
 
Il seminario ha affrontato tutti gli argomenti che attengono il nostro settore, con  riferimento alla particolare situazione che coinvolge oggi le aziende farmaceutiche, gli ISF, le Regioni, la popolazione, in particolare quella anziana, nonchè il futuro degli studenti iscritti ai corsi di laurea in informazione scientirfica sul farmaco.
 
E’ emersa in maniera unanime  l’esigenza del riconoscimento giuridico della nostra professione, con l’istituzione dell’Albo degli ISF e la richiesta alla nostra Associazione di adoperarsi al massimo al riguardo.
 
Per opportuna conoscenza, Vi comunico altresì che alla chiusura dei lavori, il Presidente della Sezione Aiisf di Perugia, Vinicio Vicari, insieme ai Colleghi Guido Chiocchini e Francesco Palladino, hanno voluto consegnarmi a nome degli iscritti una targa ricordo con la scritta:
 
                                                           ad  Angelo

                                   con affetto e gratitudine
 
A loro, al Collega Paolo Covarelli ed a tutti i Colleghi di Perugia il mio più sentito ringraziamento, con l’augurio di nuovi ed ancor più importanti e meritati successi nel loro futuro.
 
Con i miei migliori saluti.
 
 
Angelo de Rita
 
 
 
 
 
 

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!