MDM. Regalo di Natale per gli ISF: licenziati!

MDM. Regalo di Natale per gli ISF: licenziati!

Oggi i colleghi MDM spa, a pochi giorni dal Natale, si sono visti recapitare una PEC di comunicazione per cessazione del contratto. Un mese fa l’azienda era stata acquisita dal gruppo Neopharmed Gentili. I dipendenti erano stati rassicurati che almeno fino a fine 2020 non si sarebbe mosso nulla.

Stamani a 65 informatori su 90 è stata recapita la Pec di cessazione del mandato, la stessa è pervenuta a 10 capi-area.

Coloro che rimangono avranno nuove zone se non provincie.

Il mondo si sta incattivendo sempre di più, quello del lavoro non guarda in faccia a nulla e nessuno.

Maven Pharma ci ha fatto sapere che ha molte posizioni libere in Italia e le mette a disposizione dei colleghi MDM.

Notizie correlate: Neopharmed Gentili, società partecipata da Ardian e dalla famiglia Del Bono, acquisisce MDM

Nota: E’ curioso che sul sito MDM compaia l’annuncio di ricerca di ISF quando li licenzia. E’ altrettanto curiosa l’ignoranza di queste persone che non sanno evidentemente che il contratto Enasarco non esiste essendo l’Enasarco un fondo pensione integrativo facoltativo e che agli ISF è vietata, per la stessa legge che citano nella ricerca, qualsiasi attività di vendita. Altrettanto curioso che nel loro Organigramma gli ISF sono posti alla dipendenza della Direzione Vendita quando la stessa legge dice che devono essere alle dipendenze di un servizio Scientifico indipendente dal Marketing e dalle Vendite. E’ ridicolo, se non fosse tragico, che un’azienda priva di requisiti ricerchi ISF coi requisiti! Ma l’AIFA dov’è?

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!