PER JOHNSON & JOHNSON I PROFITTI AUMENTANO DELL’8%

PER JOHNSON & JOHNSON I PROFITTI AUMENTANO DELL’8%

 

Health-care a prova di recessione, almeno a giudicare dai risultati di Johnson & Johnson. Il colosso del New Jersey ha annunciato risultati per il secondo trimestre all’insegna di una crescita (8% il progresso registrato nei profitti) superiore alle attese del mercato. A trainare i conti di Johnson & Johnson sono state le vendite nei prodotti consumer ma anche in ambito medicale. Nel dettaglio, il secondo trimestre 2008 si è chiuso con utili per 3,33 miliardi di dollari, pari a 1,17 dollari per azione, contro 3,08 miliardi, e 1,05 dollari, di un anno prima. Il giro d’affari è invece cresciuto del 9% a 16,45 miliardi.  Finanza e Mercati del 16/07/2008   p. 11   rb

Related posts