Perché le medicine costano tanto?

Perché le medicine costano tanto?

 

La giustificazione adottata dalle società farmaceutiche è che le attività di ricerca, sperimentazione e quelle per ottenere le autorizzazioni necessarie sono molto costose: spesso oltre 700 milioni di euro per ogni farmaco.

Il prezzo alto serve a rientrare di queste spese prima che scadano il brevetto o i diritti di commercializzazione esclusiva: tutte le aziende farmaceutiche devono rendere conto agli azionisti e così fanno pagare qualunque prezzo il mercato possa sostenere.

Il costo effettivo di produzione è relativamente basso, per cui una volta scaduti i brevetti, la concorrenza fra i produttori riduce il prezzo dei farmaci.

01-03-2014 – Science World Focus Domande e Risposte

 

 

 

 

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!