Archivio Storico

Prosciolto ex direttore AIFA Nello Martini

Mostra immagine a dimensione intera

GIOVEDI’ 8 LUGLIO 2010

L’ex dirigente: finito un calvario lungo due anni (Il Sole 24 Ore Radiocor) – Roma, 08 lug – Martini e Gualano, che per questa vicenda sono stati sospesi dai pubblici uffici (l’ex direttore dell’Aifa venne anche sostituito), erano finiti sotto inchiesta per un ritardo nell’aggiornamento dei foglietti illustrativi di una ventina di farmaci. L’indagine fu avviata a maggio del 2008 dalla procura di Torino per poi passare al pm di Roma Roberto Felici, che aveva fatto sue le conclusioni dei colleghi di Torino, rinnovando la richiesta di processare i due indagati. Le difese avevano chiesto invece il proscioglimento. In particolare, per Valerio Spigarelli, legale di Martini, non ci "fu un ritardo nell’aggiornamento vero e proprio dei bugiardini, con l’inserimento di avvertenze che mancavano, ma di una riformulazione di avvertenze gia’ presenti nei foglietti illustrativi". "Finalmente e’ stata fatta giustizia" ha commentato il legale al termine dell’udienza. Soddisfatto anche Martini, presente alla lettura della sentenza: "Sono particolarmente contento di questa sentenza perche’ vengono a cadere gravissime accuse che mi erano state rivolte e per le quali ero stato allontanato dall’Aifa. Oggi per me finisce un calvario giudiziario e personale durato oltre due anni. Ringrazio chi mi e’ stato vicino in questo periodo e anche chi ha ritenuto di dovere staccare la spina. Del resto, questa e’ la vita".

Dlu- (RADIOCOR) 08-07-10 13:17:26 (0200) 5 NNNN

Articoli correlati

Back to top button