RASSEGNA STAMPA FARMACEUTICA dal 24 al 27 settembre di AboutPharma

RASSEGNA STAMPA FARMACEUTICA dal 24 al 27 settembre di AboutPharma
"Sciopero dei medici di famiglia. Oggi e domani chiuso un ambulatorio su due"

(Corriere della Sera Milan pag. 7, la Repubblica Milan pag. IV – 27 settembre 2007)

I medici di famiglia lombardi aderenti a SNAMI sciopereranno oggi e domani 28 settembre. Sotto accusa l’accordo collettivo regionale che incentiva la nascita di studi associati ‘a scapito del rapporto medico-paziente’, il prolungamento del 20% dell’orario di apertura degli ambulatori e le visite di sabato. Favorevoli alle proposte sono i medici aderenti a FIMMG.

http://www.aboutpharma.it/notizia.asp?id=14412

 

"Sanità, nuovi Ordini"

(Il Sole 24 Ore: pag. 15 – 27 settembre 2007)

Il decreto per la costituzione degli Ordini arriverà entro il 4 marzo 2008. Ieri il Senato ha convertito in legge il Ddl del Governo con cui si è prorogata la scadenza della delega al Ministro della Salute per predisporre i decreti applicativi della legge 43/2006 che ha dato il via alla costituzione degli Ordini per le 22 professioni non mediche dell’area sanitaria, articolate in 4 classi di laurea: infermieristico-ostetrica, della riabilitazione, della prevenzione e tecnico-sanitaria.

http://www.aboutpharma.it/notizia.asp?id=14411

 

FDA boccia Prexige di Novartis

(Les Echos online – 27 settembre 2007)

FDA non ha autorizzato la commercializzazione di Prexige, farmaco contro l’artrite di Novartis. Il medicinale era stato ritirato in agosto dal mercato australiano in seguito al decesso di alcuni pazienti. L’azienda riferisce che FDA si dichiara disponibile ad esaminare la possibilità di utilizzare il farmaco per i pazienti per cui il medicinale dia un rapporto rischio/beneficio accettabile.

http://www.aboutpharma.it/notizia.asp?id=14409

 

"Anche il journal è made in India"

(Nòva: pag. 4 – 27 settembre 2007)

I grandi ‘journal’ scientifici sono sempre più indiani. Il sistema di revisione scientifica è ancora gestito da Europa e Stati Uniti, ma messa in pagina, editing, grafica, correzione e validazione delle bozze sono sempre più spesso curati da indiani, con costi inferiori del 50% rispetto a quelli europei. Mariam Ram, Direttrice di Tnq Books and Journals, spiega: ‘molti imprenditori si lanciano in questo settore attirati dai forti guadagni di un mercato interamente estero e vanno a caccia di lavoratori già formati, ma pochi capiscono che è un settore molto esigente, nel quale per durare non bastano i bassi prezzi. Per una rivista scientifica anche pochi errori in un testo possono diventare danni gravissimi’. L’azienda di Ram realizza 500.000 pagine all’anno di alcune delle migliori riviste scientifiche mondiali, tra cui quelle del gruppo Cellpress.

http://www.aboutpharma.it/notizia.asp?id=14408

 

"Titoli pharma e biotech all’attenzione della Borsa"

(Bloomberg Finanza & Mercati: pag. 1, Libero Mercat pag. 3 – 27 settembre 2007)

Ieri, 26 settembre, molti dei titoli farmaceutici italiani hanno ricevuto un particolare apprezzamento dalla Borsa. Oltre a Recordati, che ha messo a segno un rialzo del 2,63% a 6,58 euro. Questo si deve al fatto che si è concluso positivamente lo studio clinico su silodosina, farmaco per il trattamento sintomatico dell’ipertrofia prostatica benigna. La società intende present

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!