Archivio Storico

RASSEGNA STAMPA FARMACEUTICA dal 26 al 29 ottobre di AboutPharma

Farmaci anti-fumo(la Repubblica Affari & Finanza: pag. 31 – 29 ottobre 2007)

Il mercato della disassuefazione dal fumo, negli USA, vale ogni anno 500 mln di dollari. In Italia i dati IMS Health rivelano che nel 2005, anno in cui è entrata in vigore la legge Sirchia, sono state vendute 1,3 milioni di unità di farmaci anti-fumo per un valore di 19 mln di euro. In seguito il mercato si è contratto, passando a 759.000 unità tra settembre 2006 e settembre 2007, per 12 mln di euro. In pole position c’è la terapia nicotinica sostitutiva: farmaci da banco per il 95% delle vendite. Tra i leader di mercato Johnson & Johnson, GSK e Novartis. Per i farmaci da prescrizione, a contendersi il mercato ci sono Pfizer e GSK. Sono due le aziende italiane che stanno proponendo trattamenti anti-fum Idi Farmaceutici e Angelini.

http://www.aboutpharma.it/notizia.asp?id=14716

 

"Per i trapianti un’intranet pa"

(Il Sole 24 Ore: pag. 42 – 29 ottobre 2007)

Per il 2008 sono stati stanziati 562 mln di euro per le nuove tecnologie per la Sanità. Per aumentare la sicurezza è necessario capire anche iter e percorsi, soprattutto in settori come quello dei trapianti. Attualmente è in fase di sviluppo l’integrazione dei sistemi informativi delle banche dei tessuti con il sistema informativo dei trapianti per garantire la tracciabilità dell’intero processo dalla donazione al follow-up. La rete geografica del Sistema Informativo Trapianti collega i centri regionali, interregionali e il Centro nazionale trapianti attraverso una rete intranet della pa (pubblica amministrazione) dedicata ai trapianti. Si collegano alla rete via Internet anche operatori della ASL per la registrazione delle dichiarazioni di volontà, i centri di trapianti per l’invio dei follow-up e le ‘banche dei tessuti’.

http://www.aboutpharma.it/notizia.asp?id=14715

 

"Cento giudici contro la Turco: date il farmaco antisclerosi"

(Corriere della Sera: pag. 21 – 29 ottobre 2007)

Il Consiglio Superiore di Sanità, che ha bocciato una terapia per la sclerosi laterale amiotrofica (sla), è intervenuto dopo che diversi tribunali italiani, in base al principio della libertà di cura, hanno condannato le ASL a dare gratuitamente un farmaco senza prove di efficacia. Gli esperti scrivono che ‘sulla base dei risultati oggi disponibili non è giustificato il trattamento per la sla con Igf e Igf-2/Igf-Bp3’. Tale terapia sta inoltre causando seri problemi di cassa: un ciclo di 1 anno costa 130.000 euro.

http://www.aboutpharma.it/notizia.asp?id=14712

 

Liberalizzazioni: calano i prezzi dei farmaci

(Corriere della Sera: pag. 28 – 28 ottobre 2007)

Il Decreto Bersani, relativamente al settore farmaceutico, ha permesso di vendere farmaci da banco anche al di fuori delle farmacie, nei supermercati e nelle parafaramacie. I risultati ad oggi ottenuti sono i seguenti: l’apertura di 1.661 nuovi punti vendita e un calo dei prezzi tra il 20 e il 30%. Ci si attende inoltre che entro il 2008 vengano creati circa 5.000 nuovi posti di lavoro per i farmacisti.

http://www.aboutpharma.it/notizia.asp?id=14718

 

"Sorin. FDA autorizza la vendita di una valvola"

(Libero Mercat pag. 14, Il Sole 24 Ore Finanza & Mercati: pag. 43 – 27 o

Articoli correlati

Back to top button