News

Ritiro Augmentin d’importazione. Federconsumatori: nessun avviso a consumatori

La notizia era nota e l’abbiamo pubblicata il 12/12/2014 insieme ad altri farmaci “difettosi”. Ritirati anche alcuni lotti di medicinali Torastin e Furosemide Salf e ADESITRIN 15 mg/24 h cerotti transdermic.

Venerdì, 09 Gennaio 2015 – Farmacista33

L’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha disposto il ritiro dei lotti del farmaco antibiotico Augmentin 12 compresse rivestite 875+125 mg, provenienti da “importazione parallela” con indicazioni nel foglietto illustrativo ed etichette interne in rumeno.

L’informazione ha raggiunto le farmacie e i distributori, ma scrive l’associazione Federconsumatori in una nota, «non sono stati avvertiti i cittadini». E aggiunge: «A fronte di irregolarità sulla produzione di farmaci di largo consumo, stupisce che veniamo a sapere solo in questi giorni di un provvedimento datato 5 dicembre 2014 che ha costretto a bloccare gli acquisti ma non ha dato ai pazienti l’indicazione di non utilizzare il farmaco proveniente dalla Romania».

La nota Aifa segnala che il ritiro riguarda i lotti Aip n. 039785047 con etichette interne in lingua rumena ed «è stato disposto a seguito di segnalazioni da parte delle ditte GlaxoSmithKline e Medifarm». Secondo Federconsumatori «l’allarme che ha costretto le farmacie a bloccare la vendita e l’utilizzazione del noto antibiotico ha inspiegabilmente ignorato i cittadini.

Coloro che hanno acquistato prima del ritiro i prodotti sospetti non sono stati affatto informati sui rischi di una loro utilizzazione». E aggiunge: «Viene spontaneo chiedersi: perché non sono stati avvertiti i cittadini? Perché non sono stati invitati a verificare le confezioni del prodotto in loro possesso? È necessario fare chiarezza e ribadire il massimo impegno nell’evitare di esporre i cittadini a rischi per la salute».
Simona Zazzetta

N.d.R.: la notizia era nota e i lettori più attenti di questo sito, ricorderanno infatti che l’abbiamo pubblicato in data 12 dicembre 2014 nell’articolo Farmaci difettosi ritirati

Notizia correlata: Comunicato FOFI

Aifa dispone il ritiro di alcuni lotti di medicinali Torastin e Furosemide Salf

Il provvedimento riguarda Torastin 10 mg e 20 mg compresse rivestite con film 30 compresse. Il Furosemide Salf  è stato ritirato a seguito delle segnalazioni concernenti difficoltà nell’apertura delle fiale con casi di rottura delle stesse tra le mani dell’operatore.

08 GEN – Il Farmacista – Aifa ha trasmesso un provvedimento in cui dispone il ritiro di:

− TORASTIN 10 mg compresse rivestite con film 30 compresse, AIC 040129049/M, lotti n. C305065, C309103, C404781, ditta Farmaceutici Caber SpA;

− TORASTIN 20 mg compresse rivestite con film 30 compresse, AIC 040129102/M, lotti n. C305066, C309104, C404782, ditta Farmaceutici Caber SpA;

− TORASTIN 40 mg compresse rivestite con film 30 compresse, AIC 040129153/M, lotti n. C303411, C401798, ditta Farmaceutici Caber SpA. I farmaci sono stati ritirati a seguito della segnalazione da parte della ditta concernente possibili risultati fuori specifica.

− FUROSEMIDE SALF 5 fiale 20 mg/2ml, lotto n. A4G051, ditta SALF Laboratorio Farmacologico SpA. Il farmaco è stato ritirato a seguito delle segnalazioni concernenti difficoltà nell’apertura delle fiale con casi di rottura delle stesse tra le mani dell’operatore.

Nelle more del ritiro i lotti in questione non potranno essere utilizzati.

08 gennaio 2015

IL PROVVEDIMENTO FOFI

Aifa dispone ritiro lotti  medicinale “ADESITRIN 15 mg/24 h cerotti transdermic”

Il provvedimento è stato diffuso a seguito della segnalazione proveniente dalla ditta, la Pfizer, concernente risultati fuori specifica durante studi di stabilità effettuati sul farmaco.

31 DIC – L’Aifa ha disposto il ritiro di alcuni lotti del medicinale “ADESITRIN 15 mg/24 h cerotti transdermici”, AIC n. 026068039 della ditta Pfizer, a seguito della segnalazione proveniente dalla ditta, concernente risultati fuori specifica durante studi di stabilità effettuati sul farmaco.

31 dicembre 2014 – Il Farmacista

IL PROVVEDIMENTO AIFA

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button