Archivio Storico

Sanofi-Aventis: Tajani, eccellenza da non perdere

Scritto da  Agenord Daniele Bonecchi

(AGENORD) – Milano, 9 dic. – “L’eventuale chiusura del centro di ricerca Sanofi Aventis rappresenterebbe una perdita grave per Milano. – a dirlo è l’assessore Cristina Tajani durante l’incontro con una delegazione di lavoratori dell’azienda farmaceutica. – Ogni crisi aziendale è sempre un dramma per la città, la cancellazione di un centro di ricerca è doppiamente fonte di preoccupazione per l’amministrazione. La Ricerca è la precondizione dello sviluppo economico, senza investimenti adeguati si rischia di impoverire il lavoro, la produzione, l’economia ed il tessuto universitario che perde possibilità di continuità con il sistema produttivo. Ci auguriamo che la decisione di dismettere le attività di ricerca non sia definitiva. Per parte nostra come amministrazione contribuiremo a monitorare la situazione chiamando l’imprenditoria milanese ad una responsabilità nei confronti dei lavoratori e delle istituzioni.” L’incontro con le rappresentanze sindacali della Sanofi Aventis appartiene ad una lunga serie che vede il Comune di Milano impegnato come soggetto attivo delle relazioni industriali. Nei prossimi giorni l’Assessore Tajani incontrerà anche la dirigenza dell’azienda.

Venerdì 09 Dicembre 2011 18:24 

Articoli correlati

Back to top button