News

Scaccabarozzi, produzione in aumento, il volano è l’export

Mercato interno sempre critico ma speriamo in legge stabilità

“La produzione farmaceutica italiana è in continuo aumento. Questo è un dato estremamente positivo perché ha un’incidenza forte sulla crescita del Paese e sul Pil”. Ma il volano “è l’export” mentre “il mercato interno resta critico”, spiega il presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi, che commenta gli ultimi dati positivi dell’Istat sulla farmaceutica, a margine dell’incontro sulla sostenibilità del sistema sanitario, organizzato a Roma da Abbvie e Ceis in collaborazione con il Sole 24 ore.

Continua, dunque, il trend positivo per l’export: “Personalmente – dice Scaccabarozzi all’Adnkronos Salute – continuo a prevedere che prima o poi la crescita si fermerà, perché non si può crescere all’infinito. E mi stupisce il dato ogni giorno di più, perché i livelli di export che abbiamo, come mostra l’Istat, sono straordinari”. Una crescita in cui il mercato non c’entra “ma speriamo che nella legge di stabilità ci sia davvero quella stabilità che tanto ci era stata promessa e che, se ci sarà data, ci permetterà ancora di più di portare ricchezza nel nostro Paese”.

La sostenibilità del Ssn è un tema fondamentale “a cui bisognerà mettere mano al più presto. Solo se riusciremo ad affrontare il problema nel suo insieme potremo a garantire quel welfare che dovrebbe essere assicurato agli italiani”. Secondo Scaccabarozzi, “il sistema di governace così come è stato concepito, soprattutto per la farmaceutica, con i tetti, adesso sta dimostrando che non tiene più”.

Raffaella Ammirati – 26 giugno 2015  – PharmaKronos

Notizia correlata: ISTAT. Ordinativi industria farmaceutica: +14,1

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button