Archivio Storico

Ssn

Corte conti, sistematica sottovalutazione costi.
La spesa sanitaria finisce nuovamente sotto la lente dei magistrati contabili. Nella relazione del presidente della Corte dei Conti, Francesco Staderini, si evidenzia una “sistematica sottovalutazione dei costi relativi alle prestazioni acquisite da strutture esterne. Il controllo che le sezioni regionali stanno eseguendo, sulla base delle relazioni dei collegi sindacali, è circoscritto ai profili di regolarità contabile e finanziaria – spiega Staderini – ed è diretto a segnalare alla Regione e agli stessi organi delle aziende sanitarie, i rischi per gli equilibri di bilancio”. “La sezione delle autonomie -aggiunge Staderini- ha evidenziato alcune fra le cause più ricorrenti di rischio quali: il mancato rispetto dei criteri di rilevazione e valutazione stabiliti dal Codice Civile e da i principi contabili nazionali; la quantificazione di proventi in misura rilevante rispetto alle entrate effettive realizzate negli esercizi precedenti; la conservazione di crediti di dubbia esigibilità; il ricorso a proventi di non ripetibile utilizzazione a fronte di costi strutturali”.
Da www.doctornews.it

Articoli correlati

Back to top button