Archivio Storico

Svizzera. Merck Serono: personale accetta procedura conciliazione

Il personale di Merck Serono, in sciopero per protestare contro la chiusura del sito ginevrino del gruppo germanico, ha accettato oggi la procedura di conciliazione proposta dal Consiglio di Stato di Ginevra. Il sindacato Unia, così come la direzione della società, sono convocate per martedì. Il governo cantonale ha creduto opportuno rivolgersi a questa istanza perché giudica imperativo riannodare il dialogo tra il personale e il management sul piano sociale.

Nel corso di un’assemblea generale, i 400 dipendenti presenti sul posto hanno preso nota di questa procedura che li obbliga a cessare le misure di lotta.

Nel pomeriggio, la direzione dell’azienda ha fatto sapere che si presenterà alla Camera delle relazioni collettive di lavoro del cantone "per trovare soluzioni e calmare la situazione". Merck Serono spera che l’incontro permetterà di far capire alla controparte come verrà applicato il piano sociale, che il gruppo tedesco giudica buono. I dipendenti e sindacati sono di avviso diverso.

(ats) 28/06/12  

Articoli correlati

Back to top button