WORLDNEWS: MERCK ha BISOGNO di TAGLIARE i COSTI.

WORLDNEWS: MERCK ha BISOGNO di TAGLIARE i COSTI.

Martedì 15 Gennaio 2013 16:41 Siena Free.it

Philogen S.p.A. – società attiva nel settore biotecnologico che sviluppa farmaci sperimentali a livello clinico – ha stipulato con Pfizer Inc. un contratto strategico di licenza a livello mondiale, per Dekavil, un farmaco sperimentale per la terapia di malattie autoimmuni.

L’accordo prevede che Philogen riceva un pagamento anticipato e avrà diritto a future milestones e royalties, mentre Pfizer avrà il diritto esclusivo di commercializzare i prodotti che verranno sviluppati da tale collaborazione.

Al momento in fase I di sviluppo clinico, Dekavil ha il potenziale per diventare un farmaco di terapia "first in class" per le malattie autoimmuni. In aggiunta agli studi in corso che Philogen sta svolgendo per il trattamento dell’artrite reumatoide, Pfizer ha intenzione di sperimentare Dekavil per il trattamento di malattie infiammatorie intestinali (Inflammatory Bowel Disease).

Dekavil è composto da un anticorpo che veicola selettivamente l’Interleuchina 10 (IL-10), una citochina immunoregolatoria, direttamente sui tessuti infiammati. A differenza dei farmaci tradizionali che funzionano sopprimendo il sistema immunitario, Dekavil agisce modulando selettivamente effetti anti-infiammatori solo nell’area bersaglio risparmiando così effetti collaterali nei tessuti sani e potenzialmente ricostituendo la normale funzione immunologica.

"Questo accordo di licenza con Pfizer dà un ulteriore impulso al forte impegno di Philogen nell’approccio che prevede la veicolazione selettiva di molecole terapeutiche solo in quei tessuti che ne hanno bisogno.” ha commentato Duccio Neri Amministratore Delegato di Philogen S.p.A. “Siamo convinti che combinare la vasta esperienza di Philogen nel campo delle terapie veicolate con la leadership mondiale che Pfizer vanta nel campo dell’immunologia e dello sviluppo clinico non può che favorire il progresso e lo sviluppo di Dekavil. La partnership farà leva soprattutto sull’eccellente interazione scientifica già in essere tra i due Gruppi”.

"Pfizer è impegnata nell’innovazione dei trattamenti per i pazienti affetti da gravi malattie autoimmuni.” ha dichiarato Jose Carlos Gutierrez Ramos, Senior Vice President di Pfizer BioTherapeutics R&D “Dekavil aggiunge alla nostra pipeline di prodotti in sperimentazione clinica un asset con un focus unico nell’immunoregolazione – un’area emergente che ha la potenzialità per aiutare i pazienti affetti da queste malattie debilitanti”.

Lo sviluppo clinico di Dekavil è stato realizzato col contributo della Regione Toscana nell’ambito del programma operativo POR CRE

Related posts