A Novara c’è un untore: ha la borsa e lo chiamano informatore scientifico

A Novara c’è un untore: ha la borsa e lo chiamano informatore scientifico

Sorprendentemente dopo le linee guida approvate dalla Conferenza delle Regioni e gli allegati al DPCM 11 giugno 2020 (All.: 9) sembrava che il “problema ISF”, a determinate condizioni, indicate nel DPCM, fosse superato.

Niente di più sbagliato: a Novara il direttore del Distretto Urbano vieta l’accesso degli Informatori “fino a che la situazione lo permetterà”. Evidentemente non c’è DPCM che tenga. Chissà forse non sono in grado di gestire questa fase 3 o non hanno capacità di stabilire regole o un eccesso di prudenza o semplicemente non sono in grado di assumere una responsabilità per altro già assunta dal DPCM.

Intanto a Novara impazza la movida come testimonia la foto sottostante scattata il 6 marzo, in piena emergenza coronavirus, postata dall’assessore regionale Matteo Marnati.

Ma gli untori sono solo gli ISF

 

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!