Ancora guai per il talco Johnson & Johnson

Ancora guai per il talco Johnson & Johnson

Johnson & Johnson affonda dopo ritiro lotto talco per neonati

Qui Finanza – Teleborsa 18 ottobre 2019

Johnson & Johnson nei guai per il talco. Dopo le molte denunce da parte dei consumatori a causa dei danni alla salute attribuiti all’uso dei suoi prodotti, l’azienda americana si è trovata a dover ritirare per la prima volta dal mercato un lotto di talco per neonati e bambini in via precauzionale, in quanto potrebbe esserci dell’asbesto, sostanza ritenuta cancerogena. Le impurità sono state accertate in test condotti dalla Food and Drug Administration (FDA).

Il lotto ritirato è il #22318RB, comprende 33.000 confezioni acquistate online da un rivenditore non identificato.

Sprofonda il titolo J&J sulla piazza di New York, mostrando una flessione del 4,70%.

Notizie correlate: J&J Recalls Lot of Baby Powder After Asbestos Trace Found

J&J Makes $4 Billion Opioid Offer as Distributors Seek Deal

Talco cancerogeno, nuova condanna in Usa per Johnson & Johnson. J&J: “Il nostro prodotto è sicuro”

Reuters. Johnson & Johnson dal 1971 sapeva della presenza di amianto nel talco. J&J: “falso e provocatorio

Johnson & Johnson condannata per presenza di amianto nel talco. La compagnia nega le accuse

USA. Donna col cancro alle ovaie per via del talco: deve avere 417 milioni di dollari di risarcimento dalla J&J

 

Related posts