Archivio Storico

AstraZeneca: utile 2011 sale per proventi straordinari, 7.300 tagli

Finanzaonline.com – 2.2.12/08:48  Profitti in crescita per Astrazeneca. La casa farmaceutica britannica ha riportato i benefici di una politica di riduzione di costi (che proseguirà con il taglio di 7.300 posti di lavoro) e di un’aumentata pressione dei prezzi, registrando utili per il quarto trimestre 2011 a 1,61 dollari per azione, dai precedenti 1,39 e oltre le stime degli analisti di Bloomberg, che davano gli utili a 1,58 dollari per azione. Gli utili operativi hanno raggiunto circa 3 miliardi di dollari, oltre 13 miliardi per l’intero anno, ma in calo rispetto al 2010 di oltre 500 milioni. Gli utili per l’intero anno si sono attestati a 7,28 dollari per azione, oltre le stime degli analisti (7,24 dollari).

AstraZeneca: utile 2011 sale per proventi straordinari, 7.300 tagli

Londra, 02 feb – Il gruppo AstraZeneca ha registrato un aumento del 23% dell’utile netto nel 2011 a 9,98 miliardi di dollari grazie a proventi straordinari legati a una dismissione di attivita’ su un fatturato in calo del 2%. Lo comunica la societa’ farmaceutica, che ha anche annunciato 7.300 tagli dell’organico per risparmiare 1,6 miliardi di dollari entro la fine del 2014. AstraZeneca aveva gia’ reso noto nel gennaio 2010 10.400 esuberi. Il gruppo prevede per quest’anno un calo del fatturato a due cifre, ma contenuto. AstraZeneca e’ sotto pressione a fronte delle scadenze di brevetti di importanti farmaci tra il 2012 e il 2016, anno quest’ultimo in cui in particolare scadra’ il brevetto del suo blockbuster Crestor negli Usa. Red-Pal- 02-02-12 12:15:08 (0140) 5

Il Corriere della Sera.it  02/02/2012

AstraZeneca taglia 7.300 posti

Drastico taglio dei posti di lavoro per Astrazeneca. L’azienda anglosvedese, annunciando i risultati del 2011, ha illustrato "nuove iniziative di ristrutturazione" che si tradurranno in 7.300 posizioni in me

Articoli correlati

Back to top button