News fedaiisf

Calabria. Pubblicato accordo AIISF KR/CZ/VV Osp. Ciaccio sul volontariato ISF

 

 

Il COMMISSARIO STRAORDINARI

Premesso

  • che la Repubblica Italiana, con Decreto Legislativo 3 luglio 2017, n. 117 “Codice del terzo settore, a norma dell’art. 1 c. 2 lett. b della Legge 6 giugno 2016, n. 106”, riconosce il valore sociale e la funzione dell’attività di volontariato come espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo, ne promuove lo sviluppo salvaguardandone l’autonomia e ne favorisce l’apporto originale per il conseguimento delle finalità di carattere sociale, civile e culturale individuate dallo Stato, dall Regioni e dagli Enti Locali;
  • che l’ Associazione Italiana Informatori Scientifici ( e di seguito per brevità denominata A.I.I. S.F. KR/CZ/VV) si rende disponibile a svolgere attività amministrativa in forma volontaria presso i punti vaccinali e che l’attività svolta non ha scopo di lucro e persegue finalità di solidarietà sociale;
  • che, a seguito della dichiarazione dello stato di emergenza in relazione all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili (COVID 19), da ultimo prorogato fino al 30 aprile 2021 con D.L. 14 gennaio 2021 n. 2, si sono susseguiti , sia a livello nazionale che regionale, numerosi atti finalizzati a fronteggiare l’emergenza da COVID 19;
  • che l ‘A.I.I. S.F. KR/CZ/VV, nel rispetto delle norme vigenti ed in ottemperanza ai propri fini istituzionali, ha manifestato la propria volontà a fornire supporto amministrativo nelle attività vaccinali svolte nei Presidi Ospedalieri dell’Azienda Ospedaliera “Pugliese Ciaccio” ove si svolgono le vaccinazioni anti COVID 19, ;
  • che l‘attività di volontariato che l’ A.I.I.S.F. KR/CZ/VV si configura come attività svolta in modo personale, spontaneo e gratuito nel rispetto dei diritti dei soggetti destinatari delle relative attività, compreso quello a rifiutare l’intervento, ad integrazione e supporto dell’attività svolta dal personale sanitario appositamente preposto alla Vaccinazione anti Covid 19;
  • che, l’Azienda Ospedaliera “Pugliese Ciaccio” di Catanzaro ha valutato positivamente l’apporto dell’attività di volontariato in parola, e ha manifestato il proprio interesse alla formalizzazione di un Accordo che disciplini e stabilisca gli ambiti dell’attività di volontariato svolta dall’ A.I.I.S.F. KR/CZ/VV a supporto dell’attività vaccinale anti COVID 19 resa dall’Azienda;

DELIBERA

Per i motivi di cui in narrativa che qui si intendono ripetuti e confermati di :

  • di approvare l’allegato Accordo, che qui si intende integralmente recepito quale parte integrante del presente atto, con la quale si disciplinano e si stabiliscono gli ambiti e le modalità di svolgimento dell’ attività di volontariato svolta dall’ A.I.I.S.F. KR/CZ/VV a supporto dell’attività vaccinale anti COVID 19 resa dall’Azienda Ospedaliera “Pugliese Ciaccio” di Catanzaro
  • di notificare la presente convenzione agli interessati, alle due Direzioni Mediche, al Responsabile della Prevenzione della Corruzione e Trasparenza.

Tale atto non comporta spesa

COMMISSARIO STRAORDINARIO

F.to Avv. Francesco Procopio

Il Dirigente responsabile dell’Area Risorse Economico finanziarie,con la sottoscrizione del presente atto, attesta che non viene rilevato alcun costo.

Il Dirigente Area Risorse Finanziarie

Avv. Walter Tallerico

 

 

 

Documento informatico firmato digitalmente ai sensi del T.U. 445/2000 e del D.Lgs 82/2005 e rispettive norme collegate, il quale sostituisce il documento cartaceo e la firma autografa; il documento è memorizzato digitalmente ed è rintracciabile sul sito internet per il periodo della pubblicazione. L’accesso agli atti viene garantito ai sensi e con le modalità di cui alla L. 241/90, come modificata dalla L. 15/2005, nonchè al regolamento per l’accesso agli atti.


 

Una convenzione per lo svolgimento di attività di volontariato nell’ambito del Piano di Vaccinazione Covid 19 è  stata firmata tra AIISF KR/CZ/VV e l’Azienda ospedaliera “Pugliese-Ciaccio”. Il Commissario Straordinario dell’Azienda “Pugliese Ciaccio”, Francesco Procopio, ha infatti apprezzato e sposato con grande lungimiranza il progetto della Sez. AIISF e che ha portato alla firma dell’intesa che produrrà i suoi effetti per tutto il periodo dell’emergenza epidemiologica.

Per AIISF era presente Elisabetta Treccozzi, Vicepresidente di Sezione e responsabile per il volontariato

 

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button