News

Esplosione nella fabbrica farmaceutica cinese Hengda Technology Co. 19 morti

Un’esplosione in una fabbrica nella Cina del sud ovest ha causato almeno 19 morti e oltre 12 feriti, ricoverati in condizioni stabili. L’incidente è avvenuto nell’impianto della farmaceutica Hengda Technology Co. a Yibin, nella provincia del Sichuan, che produce farmaci per la Shanghai SynFarm Pharmaceutical Technology Co.

La deflagrazione è avvenuta intorno alle 18.30 di ieri a un impianto chimico e le fiamme dell’incendio scaturite in seguito alla detonazione sono state spente soltanto nelle prime ore del mattino.

Lo riporta l’emittente televisiva statale, China Central Television, che ha mostrato in diretta le immagini di alte colonne di fumo nero provenire dall’interno dell’impianto. Ancora da accertare le cause dell’esplosione.

RAI News – 13 luglio 2018


Dopo il grave incidente verificatosi allo stabilimento chimico della società Hengda, le autorità locali hanno aperto un’indagine. Stando ai primi risultati dell’inchiesta, pare che, in seguito ad una serie di attività illecite quali corruzione e legami con il mondo della politica, sarebbe stato possibile scavalcare le norme sulla sicurezza industriale introdotte in questi ultimi anni in Cina.

blasting news

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button