FARMACI: RASI (AIFA), POSSIBILE SALTO EFFICIENZA AGENZIA

FARMACI: RASI (AIFA), POSSIBILE SALTO EFFICIENZA AGENZIA

 
(ANSA) – ROMA, 25 SET – L’Agenzia italiana del farmaco sara’ riorganizzata a breve, prevedendo una struttura gerarchica piramidale, con la definizione delle responsabilita’ intermedie.E’ lo stesso direttore generale dell’Aifa Guido Rasi a spiegarlo a margine del convegno di Assogenerici.
Rasi sostituisce l’ex direttore Nello Martini ed e’ in procinto quindi di avviare un percorso riorganizzativo, dopo un’analisi della struttura sulla quale il procuratore di Torino Raffaele Guariniello aveva aperto un’indagine che ha portato a numerosi arresti e alla sostituzione del vertice dell’agenzia.
”E’ possibile raggiungere una maggiore efficienza con le forze attualmente a disposizione – ha detto Rasi – semplificando le procedure e regolando i flussi d’informazione. In questo modo ritengo sia possibile un salto di efficienza”.
Questo lavoro – ha aggiunto il direttore generale – sara’ preparatorio al riordino dell’ente, che dovra’ essere realizzato, cosi’ come previsto dalla legge delega, entro il luglio 2009. ”Oggi esistono 12 uffici che riferiscono direttamente al direttore generale. Serve organizzare un sistema con responsabilita’ intermedie” ha precisato Rasi. Per quel che invece riguarda la farmacovigilanza, il responsabile dell’agenzia ritiene sia necessario rafforzare questo ruolo dell’organismo da lui diretto. ”Sotto questo profilo siamo forti culturalmente, ma serve rafforzare la rete internazionale di allerta sui farmaci”, ha rilevato. (ANSA). rb

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!