Farmaco con denominazione errata, contiene un principio attivo diverso da quello indicato: AIFA dispone il ritiro immediato

Farmaco con denominazione errata, contiene un principio attivo diverso da quello indicato: AIFA dispone il ritiro immediato

Errore in ambito farmacologico: un farmaco risulta venduto con denominazione errata. AIFA ha dunque disposto il ritiro immediato, ecco i lotti interessati

MeteoWeb – 30 agosto 2018

Errore in ambito farmacologico: un farmaco risulta presentare denominazione errata rispetto al contenuto. AIFA ha dunque disposto il ritiro immediato. L’errore è relativo ai medicinali Syntocinon e Synacten.

Di seguito il comunicato dell’AIFA:

“L’Agenzia Italiana del Farmaco comunica il ritiro dal mercato del lotto n. 190554 del medicinale per uso ospedaliero “SYNTOCINON fiale 5UI/ml 6 fiale” (scadenza marzo 2022). Il ritiro è stato attivato dall’azienda titolare AIC e produttrice Alfasigma dopo una segnalazione riguardante una confezione che riportava nell’astuccio la dicitura errata “SYNACTEN 250 micrograms/ml 5 ampoules” con confezionamento non in lingua italiana, ma con blister, bollino, foglio illustrativo e numero di lotto corrispondenti a quelli autorizzati in Italia per “SYNTOCINON fiale 5UI/ml 6 fiale”. Tale lotto è stato distribuito tra il 17 giugno e il 22 agosto 2019.”

La ditta Alfasigma SpA ha comunicato l’avvio della procedura di ritiro che il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute è invitato a verificare.

Comunicato AIFA

Notizie correlate: Spagna.‘Sindrome del Lupo Mannaro’: ritirato farmaco per curare il reflusso, conteneva sostanze contro ipertensione e alopecia

AIFA. Provvedimenti al 01/08/2019

Related posts