Fondi: su Rottapharm rispunta Clessidra (MF)

Fondi: su Rottapharm rispunta Clessidra (MF)

MILANO (MF-DJ)–Il dossier Rottapharm torna nel radar di Clessidra.

Il fondo promosso da Claudio Sposito, dopo essere stato inserito nella short list a cinque stilata a dicembre per poi farsi da parte, scrive MF, è tornato a valutare l’opportunita’ di investire nell’azienda farmaceutica fondata e controllata dall’imprenditore Luigi Rovati. L’interesse, secondo quanto appreso da MF-Milano Finanza da fonti vicine all’operazione, è riemerso in queste ore dopo che le avance degli altri pretendenti, in particolare del gruppo finanziario americano Avista e in seconda battuta di Advent e Carlyle, non avrebbero trovato il totale gradimento dello stesso Rovati.

Se la strada della quotazione in borsa pare essere oggi ostruita dalle eccessiva oscillazioni dei mercati, quella dell’alleanza strategica con un investitore finanziario diventa quella piu’ naturale. Ed e’ su questo punto che intende battere Sposito pronto a rilevare una quota di minoranza qualificata. L’obiettivo di Clessidra sarebbe arrivare alla soglia del 40% lasciando la maggioranza alla famiglia Rovati, che dal canto suo non vuole perdere il controllo delle operazioni industriali e della strategia. Il fondo di Sposito, in particolare, vorrebbe stringere i tempi anche per mettere a segno una acquisizione di rilievo dopo che è saltato l’affare Avio, che non si è concretizzata la partecipazione al deal Unipol-Premafin-FonSai e che è stata congelata l’operazione Twin Set.

red/lab

 (END) Dow Jones Newswires   

Related posts