News

Fuga verso la pensione per i medici di famiglia: +21% nel 2017

È una vera e propria fuga, dalla professione verso la pensione, quella dei medici di medicina generale. A rilevarlo è l’ultimo bilancio consuntivo dell’Enpam, relativo al 2017.

L’incremento dei nuovi pensionati della medicina generale fa registrare un + 21,1%, con un costante aumento dell’età media al momento del pensionamento. Il dato, che aveva raggiunto nel 2012 un minimo di 65 anni, ha registrato una crescita continua fino ai 67,6 anni del 2017.

Complessivamente i medici di famiglia andati in pensione lo scorso anno sono stati 1.720, con un +21% rispetto all’anno precedente (quando erano stati 1.420) e un +92% rispetto alle 898 unità del 2014. Il bilancio mette in risalto anche un importante incremento del numero dei nuovi titolari di trattamenti pensionistici ordinari rispetto al 2016.

La gestione che registra la variazione minore è la ‘Quota B’ del Fondo generale (+1,36%), mentre la specialistica ambulatoriale presenta l’aumento maggiore (+35,96%).

Fonte Adnkronos

Fimmg – 2 maggio 2018

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button