Archivio Storico

IL FARMACO LYRICA VENGA DISPENSATO GRATUITAMENTE

 Il farmaco Lyrica venga dispensato gratuitamente. Questa la richiesta rivolta al Ministero della Salute dall’associazione Tribunale diritti del malato- Cittadinanza Attiva di Feltre al fine di rendere accessibile a tutti i cittadini l’utilizzo di questo medicinale analgesico. «La scrivente associazione – si legge nella missiva – si rivolge al Ministero della Salute per perorare la causa dell’inclusione del farmaco Lyrica nella fascia dei medicinali che il servizio sanitario nazionale dispensa gratuitamente a tutti i pazienti cui viene prescritto. Trattasi di un farmaco ad azione analgesica particolarmente indicato in determinate patologie e che in molti pazienti non presenta, a differenza di altri farmaci aventi la medesima funzione, effetti collaterali di rilievo. L’assenza o il contenimento di controindicazioni importanti rende il farmaco particolarmente prezioso per i soggetti che soffrono di patologie dolorose soprattutto croniche, contribuendo a migliorarne la qualità della vita. Il principale ostacolo all’impiego del farmaco è il suo costo elevato che preclude ai meno abbienti la possibilità di approvvigionarsene. Ciò costituisce una discriminazione inaccettabile».La Direzione generale dei farmaci e dispositivi medici del Ministero della Salute ha risposto che la segnalazione sarà «oggetto di valutazione e approfondimento» e che la «medesima nota verrà trasmessa per gli adempimenti di competenza alla competente Agenzia Italiana del Farmaco». L’associazione Tribunale diritti del malato sarà presente con un proprio stand alla 25.a Mostra Mercato di Santa Giustina in programma dal 5 al 7 ottobre prossimi. Il Gazzettino del 06/10/2007  ed. BELLUNO  p. XI  – FELTRE – (M.G.)
 

 

Articoli correlati

Back to top button