Il mercato del farmaco e i bisogni indotti

Il mercato del farmaco e i bisogni indotti

(ANSA) – TRENTO, 2 GIU – La pubblicità dei farmaci da banco (da automedicazione) sembra incidere in modo pesante sui consumi in Italia. E quanto alla spesa in generale, vengono snobbati i generici, che costano meno. E’ il quadro tracciato da Altroconsumo a Trento, in un evento collaterale al Festival dell’economia, sul tema ‘Il mercato del farmaco e i bisogni indotti’, nel progetto ‘Check-up diritti’, finanziato dal ministero dello Sviluppo economico e realizzato da Altroconsumo con altre associazioni consumatori.

Related posts

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!