News

Lazio. Vaccinazione ISF: III° aggiornamento modalità prenotazione

Viene precisato che AIISF Frosinone per semplificare le cose ed in accordo con l’hub Valmontone ha messo a punto un form di registrazione sul proprio sito internet dove ognuno può registrarsi fino a domani sera alle 19. Poi i responsabili dell’AIISF Frosinone  si occuperanno di fornire i dati al centro di vaccinazione i quali contatteranno direttamente i registrati.

Le prenotazioni si possono fare anche direttamente con l’hub di Valmontone o la ASL RM5.

I nominativi indicati vengono inseriti nel sistema di prenotazione regionale per i relativi appuntamenti, al fine di svolgere i servizi vaccinali in maniera ordinata e per evitare inutili incolonnamenti.

Si ricorda quindi di non presentarsi spontaneamente e di rispettare le indicazioni ricevute al momento della prenotazione. Per prenotare è sufficiente la Tessera Sanitaria in corso di validità.

Si raccomanda di rispettare l’orario di prenotazione evitando ritardi/anticipi che potrebbero creare disagi all’ordinato flusso dell’utenza.

Si consiglia di stampare, compilare e firmare prima di arrivare tutti i moduli necessari per la vaccinazione. Così la procedura potrà velocizzarsi.

Per assistenza alla prenotazione o eventuali disdette contattare il numero 06 164161841 attivo dal lunedì al venerdì con orario 7.30 – 19.30, sabato con orario 7.30 – 13.00.

Come avvengono le operazioni di vaccinazione

Il primo step è quello del check-in. Qui gli operatori indicano un’isola, ce ne sono 7 nell’hub dove si vaccinano 4 auto contemporaneamente, dove recarsi. Le isole sono strutture tensostatiche con sotto un container. Arrivati all’isola si procede al colloquio con il medico che effettua l’anamnesi, per valutare se il vaccino Johnson&Johnson, l’unico che si somministra a Valmontone, può essere iniettato. Se non è possibile, l’utente viene preso in carico dalla Asl e dirottato poi presso un altro centro. Altrimenti si procederà all’iniezione e poi alla fase di osservazione. Circa 15 minuti che il paziente dovrà aspettare, sempre in auto, per verificare che non ci siano effetti collaterali. Terminati, si riceverà un messaggio sul telefonino che darà il via libera. Tutto in meno di mezz’ora.

 

Redazione Fedaiisf

Promuovere la coesione e l’unione di tutti gli associati per consentire una visione univoca ed omogenea dei problemi professionali inerenti l’attività di informatori scientifici del farmaco.

Articoli correlati

Back to top button