Archivio Storico

Marvecs sull’orlo del fallimento

 

A fronte degli ennesimi insoluti da parte della Marvecs, i sindacati esortano i lavoratori a richiedere il fallimento della società. Saranno a tal fine comunicati ai lavoratori luoghi e ore di incontro per la raccolta delle deleghe ai legali per la proposizione di eventuali istanze di fallimento da parte dei lavoratori.

Pare che la situazione sia ormai irrecuperabile al punto che la stessa Marvecs abbia proposto, in alternativa al fallimento, la costituzione di una nuova società che  coinvolga tutti i lavoratori interessati.

[N.d.R.]

Comunicazione del Dr. Danzo alla Field Force Marvecs

 


 

 

           

Milano, 08 novembre 2010

COMUNICATO AI LAVORATORI

In data 05 novembre 2010 le scriventi OO.SS e l’Esecutivo R.S.U., come anticipato nel precedente comunicato, per altro mai pubblicato in Bacheca Sindacale, si sono incontrate con la proprietà aziendale nella persona del Dott. Nicola Danzo assistito dai suoi legali. Non avendo rilevato alcuna novità e assistendo all’ennesima dichiarazione di intenti, peraltro priva di concretezza nell’attuale situazione aziendale, abbiamo deciso di convocare le Assemblee in SCIOPERO con l’unico scopo di raccogliere i mandati e la documentazione necessaria al deposito di un’istanza fallimentare che sembra l’unica strada per avere garanzie di legalità in una situazione insostenibile per i lavoratori ormai giunti allo stremo.

Nelle riunioni sottoelencate verrà effettuata esclusivamente la raccolta delle procure e della relativa documentazione (COPIA di: STATINI NON PAGATI, CARTA IDENTITA’ e C.F.) Necessita un ANTICIPO SPESE di € 50 CAD., Non vi sarà alcuna relazione preliminare.

11/11/10 H. 11.30 ROMA

Articoli correlati

Back to top button